Un amore, un impegno...Roma

Non un prodotto da acquistare, ma un amministratore, innamorato di Roma e malato di romanità, su cui contare.

lunedì 25 maggio 2009

OCCUPAZIONE SIMBOLICA CIRCOLO ANIENE

Segue il comunicato dell'agenzia di stampa Omniroma

MONDIALI NUOTO, BALDI: "OCCUPAZIONE SIMBOLICA CIRCOLO ANIENE"

(OMNIROMA) Roma, 25 mag

"Alcuni esponenti del mio movimento hanno questa mattina occupato provocatoriamente il 'Circolo canottieri Aniene' durante lo svolgimento del premio Ussi (Unione stampa sportiva italiana).

Ed è stato distribuito un volantino in cui si chiede di rendere conto delle centinaia di milioni di euro buttati a fronte dei prossimi mondiali di nuoto.

E' stata un'iniziativa condotta in maniera molto civile di cui mi assumo la responsabilità politica e morale.

Continueremo a fare blitz sempre più clamorosi se non usciranno in modo chiaro le responsabilità delle centinaia di milioni buttati per i
prossimi mondiali di nuoto.

Roma presenta delle ferite vergognose (vedi Tor Vergata) che sono un danno per l'immagine della città.

Se non verranno immediatamente accertate le responsabilità e puniti i colpevoli continueremo a gridare sempre più forte usando magari la stampa internazionale che fra poco sarà presente in forze in occasione dei mondiali di nuoto".

Lo dichiara in una nota Michele Baldi, leader del Movimento per Roma. "Da tempo - aggiunge Baldi - avevamo denunciato questa situazione, e lo scorso 14 maggio ce ne eravamo occupati nella mia trasmissione 'Te la do io la politica' insieme a Paolo Mondani di Report.
Ma già un anno e mezzo fa, nel silenzio generale, avevo denunciato la questione in consiglio comunale come risulta da verbali che oggi appaiono profetici".

"Alcune persone 'nuotano' nell'oro mentre i romani nuotano nella m...- si legge tra le altre cose nel volantino - Centinaia di milioni buttati, di chi sono le responsabilità ? Chi ci guadagna ?
Metri cubi di speculazione selvaggia come al Salaria Village, di chi è la responsabilità ?"

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento

Lettori fissi